Geologia e dintorni, Geologia per le scuole, News

La valle dei Dinosauri, mostra evento a Salerno

La valle dei Dinosauri, mostra evento a Salerno presso un centro commerciale

In questi giorni presso un centro commerciale di Salerno è stata allestita la “Valle dei Dinosauri”, una mostra sui dinosauri, le creature vissute nel Mesozoico ed estinte alla fine di tale era, nel Cretaceo, circa 65 milioni di anni fa.

Foto n. 1 - Modello di Tirannosaurus Rex in visita in un Centro Commerciale
Tirannosaurus Rex in “visita” nel Centro Commerciale

La mostra che sarà visitabile fino al 11 novembre 2018 in via dei Greci, Salerno/Fratte, oltre ad essere un potente attrattore pubblicitario, si sta rivelando un importante veicolo per la diffusione della conoscenza, soprattutto verso il pubblico cui si rivolge: quello scolare e pre-scolare in particolare.

Bambini concentrati a disegnare e colorare profili di T-Rex

Bambini concentrati a disegnare e colorare profili di T-Rex

È infatti organizzata in modo da consentire delle visite guidate ad intere scolaresche che, invitate dalla Direzione della Mostra, partecipano nei giorni feriali all’evento, con la guida del paleontologo dr. Sergio Bravi che fornisce alle classi degli studenti tutte le spiegazioni che via via vengono richieste.

Esemplare di dinosauro nell'area esterna del Centro Commerciale
Esemplare di dinosauro nell’area esterna del Centro Commerciale

Nell’area esterna del centro commerciale sono stati montati due esemplari di rettili preistorici, di rilevanti dimensioni, quali sarebbero potute essere nella remota realtà mesozoica.

Diplodocus Longus all'esterno del Centro Commerciale

Diplodocus Longus all’esterno del Centro Commerciale

All’interno invece sono stati realizzati esemplari, in scala ridotta, ma pur sempre di ragguardevoli dimensioni, di altri rettili, simulando anche un possibile habitat naturale; davanti a ciascun modello è riportata una didascalia che illustra il nome scientifico, l’epoca in cui è vissuta la specie, il sito di ritrovamento, abitudini alimentari, ecc.

Didascalia con spiegazioni dettagliate per ciascun esemplare esposto
Didascalia con spiegazioni dettagliate per ciascun esemplare esposto

Nei fine settimana viene poi attivato una sorta di mini laboratorio paleontologico dove i bambini, seguiti da maestre-guide, possono eseguire degli “scavi” alla ricerca di reperti fossili e disegnare e colorare facendo perno su ciò che vedono “dal vivo” e sulla loro fantasia.

 

A giudicare dalla affluenza di pubblico (gli organi di stampa hanno citato di circa 40.000 presenze del primo fine settimana di apertura della mostra), l’iniziativa sembra essere molto positiva.

Recinto didattico predisposto per simulazione di scavi paleotologici
Recinto didattico predisposto per simulazione di scavi paleotologici

Il riavvicinamento, se pure mediato, della giovane popolazione al mondo delle Scienze Naturali e della Geologia e Paleontologia possono essere un sicuro viatico per il futuro; infatti incuriosire, creare interesse e spunti di conoscenza nei bambini e nei ragazzi può essere un modo per assicurarsi una futura occupazione lavorativa e per una tutela consapevole delle risorse dell’intero pianeta.
Foto n 8

Un altro “ospite” della mostra…