Geologia e dintorni, Geologia per le scuole

ConoscereGeologia… nelle scuole, per le scuole, con le scuole

ConoscereGeologia… nelle scuole, per le scuole, con le scuole

Locandina di presentazione dell'intervento didattico-divulgativo
Locandina di presentazione dell’intervento didattico-divulgativo

Il Liceo Scientifico Statale IIS IPSAR C. Piranesi (Capaccio-Paestum, Salerno) ha favorevolmente accolto la proposta divulgativa-didattica di “ConoscereGeologia.it”, per diffondere la cultura ambientale e geologica in ambito scolastico, volta altresì all’orientamento scolastico post-diploma.

Liceo Scientifico Piranesi - Capaccio (Salerno)
Liceo Scientifico Piranesi – Capaccio (Salerno)

L’iniziativa, tenutasi stamane 20 gennaio 2018, ha coinvolto le scolaresche delle quinte classi dell’Istituto Scolastico e di alcune quarte e si è tenuta nella Aula Magna del Liceo.

Illustrazione degli argomenti
Illustrazione degli argomenti

Lo scrivente ha illustrato, nelle circa tre ore di intervento, le potenzialità della figura professionale del geologo e del suo percorso di studi, non dimenticando, anzi ponendo l’accento, sulla necessità della Conoscenza dell’ambiente che ci circonda, per poter, con cognizione di causa, prevenire i danni a persone e cose.

Studenti e docenti interessati in ascolto
Studenti e docenti interessati in ascolto

L’esposizione ha quindi riguardato la dinamica endogena ed esogena della Terra per poi evidenziare, sommariamente, gli effetti di terremoti ed eruzioni vulcaniche, non dimenticando il dissesto idrogeologico e la dissennata corsa alla edificazione in Italia.

Studenti interessati dagli argomenti illustrati
Studenti interessati dagli argomenti illustrati

Doveroso è stato un breve passaggio sulla industria petrolifera e mineraria e sull’impiego del Geologo nella Pubblica amministrazione.

La presentazione, supportata dalla proiezione divulgativa di diapositive e di due brevi filmati sulla evoluzione del Mediterraneo e sulla Tragedia di Rigopiano (realizzata dagli studenti della Scuola Media C. Casteller e dall’Ordine dei Geologi del Veneto), ha riscosso l’interesse della platea, composta, oltre che dagli studenti, anche da alcuni dei loro insegnanti, che hanno auspicato una ripetizione dell’incontro anche nel prossimo anno scolastico.