News

Terremoto Ischia, il Geologo Pianese tranquillizza

A seguito del sisma che ha interessato Ischia il 21 agosto scorso, sono iniziate a circolare sull’isola notizie su presunte anomalie termiche delle acque di sorgenti e pozzi post sisma.

foto 1 Fumarola di via Crateca, Ischia
foto 1 Fumarola di via Crateca, Ischia

A tale riguardo, il geologo Luigi Pianese, libero professionista esperto dell’idrogeologia termale di Ischia, sul suo profilo Facebook ha così chiarito al fine, scrive, di ”evitare inutili allarmi:
– la sorgente di Sorgeto non è diventata fredda ma ha la sua temperatura di sempre;
– le fumarole di S. Angelo hanno sempre la stessa temperatura;
– i pozzi termali non stanno perdendo gradi ne si sono manifestati fenomeni di aumenti di temperatura;
– le aree note con le fumarole non manifestano attività anomale;
– non si sono attivate nuove fumarole nella zona a monte di piazza Maio.
Corrono voci di aumenti di temperature in pozzi nella zona di Forio che andrò a verificare di persona nei prossimi giorni. ”…eviterei, – conclude Pianese – inutili allarmi per fomentare lo sciacallaggio mediatico.

foto 2. Fumarola di via Crateca, Ischia
foto 2. Fumarola di via Crateca, Ischia

Il Geologo Pianese sta eseguendo attualmente ulteriori monitoraggi sia sulle sorgenti che sulle fumarole dell’Isola, oltre che sulle acque dei pozzi delle concessioni termali di cui è direttore di miniera.

foto 3. Fumarola di via Crateca, Ischia
foto 3. Fumarola di via Crateca, Ischia

La redazione di conosceregeologia, in contatto con Pianese, vi aggiornerà sulla situazione appena saranno a disposizione nuovi dati acquisiti.

foto 4. Fumarola di via Crateca, Ischia
foto 4. Fumarola di via Crateca, Ischia

FOTO di Luigi Pianese