Geologia, News

Geologi alla geoescursione nel Matese sannitico-molisano – FOTOGALLERY

Ieri un gran numero di geologi hanno partecipato alla Geoescursione ‘Viaggio nel Matese sannitico-molisano’.

Ieri mattina, dalle ore 9:30 alle 18:30, si è svolta una interessante escursione geo-turistica organizzata congiuntamente dall’Ordine dei Geologi della Regione Campania e del Molise in occasione della “Settimana del Pianeta Terra”, giunta alla quarta edizione.

Ad accompagnare i quasi ottanta escursionisti geologi alla scoperta delle bellezze geologiche, paleontologiche e idrogeologiche campano-molisane, sono stati docenti e ricercatori dell’Università del Sannio e liberi professionisti come la Prof.ssa Ornella Amore, Phd Sabatino Ciarcia, il Consigliere Nazionale dei Geologi Dott. Lorenzo Benedetto, il Dott. Gennaro Carlone, il Dott. Carmine Di Cicco e il Dott. Roberto Pellino.

Alla escursione hanno partecipato anche i Presidenti dei rispettivi Ordini Regionali dei Geologi del Molise, Dott. Giancarlo De Lisio, e della Campania, Dott. Francesco Russo.

Ma veniamo ai luoghi visitati ieri: immadiatamente dopo l’appuntamento mattutino delle ore 9:30 a Pietraroja (BN), in Piazza Vittoria, i geologi si sono recati al vicino parco geopaleontologico, la cosiddetta ”culla di Ciro”, il cucciolo di dinosauro teropode del genere Scipionyx vissuto nel Cretaceo inferiore, ritrovato a Pietraroja nel 1980.

Geologi alla geo-escursione nel Matese sannitico-molisano, parco geopaleontologico di Pietraroja
Geologi alla geo-escursione nel Matese sannitico-molisano, parco geopaleontologico di Pietraroja

Presso il pargo geopaleotologico, precisamente presso ”Cava Canale”, i geologi hanno ammirato, grazie alla sempre precisa e semplice spiegazione del prof. Ciarcia, stupendi fossili di lamellibranchi, di echinidi e denti di squalo del Miocene (tutti fossili di almeno 15milioni di anni).

Geologi alla geo-escursione nel Matese sannitico-molisano, parco geopaleontologico di Pietraroja
Geologi alla geo-escursione nel Matese sannitico-molisano, parco geopaleontologico di Pietraroja

In particolare hanno potuto ammirare la ”trasgressione marina del Miocene” indicata soprattutto dai fossili di alghe rosse chiamate rodoliti.

Geologi alla geo-escursione nel Matese sannitico-molisano, parco geopaleontologico di Pietraroja
Geologi alla geo-escursione nel Matese sannitico-molisano, parco geopaleontologico di Pietraroja

Dopo ”Cava Canale”, i geologi si sono spostati sul versante Molisano del Matese, nella piana di Bojano, e hanno visitato le ”Sorgenti di Riofreddo” che alimentano l’acquedotto molisano.

Geologi alla geo-escursione nel Matese sannitico-molisano, sorgenti di Riofreddo
Geologi alla geo-escursione nel Matese sannitico-molisano, sorgenti di Riofreddo

In seguito all’ottima pausa pranzo presso un ristorante ”a kmZero”, con prodotti esclusivamente locali, i geologi si sono spostati alla diga Arcichiaro, a Guardiaregia.

Geologi alla geo-escursione nel Matese sannitico-molisano, diga Arcichiaro
Geologi alla geo-escursione nel Matese sannitico-molisano, diga Arcichiaro

Questo invaso artificiale non funziona a regime per motivi non solo burocratici ma, forse, anche per motivi di carattere idrogeologico/tecnico in quanto, secondo qualche esperto, il bacino idrografico non è sufficientemente estero da poter garantire un alimentazione equilibrata del bacino.

Ancora una volta i geologi con le loro iniziative, come questa bellissima geoescursione sul Matese, sono riusciti a  promuovere, a divulgare e a sensibilizzazione le Scienze della Terra anche ai non addetti ai lavori.

GUARDA LA FOTOGALLERY del Dr. Giancarlo De Lisio