SPECIALE TERREMOTO ITALIA CENTRALE

Sequenza sismica in Italia centrale: aggiornamento 2 settembre, ore 19:00 – NOTA STAMPA INGV

Dall’inizio della sequenzala Rete Sismica Nazionale dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) ha localizzato complessivamente oltre 4000 eventi

Dall’inizio della sequenza, con il terremoto di magnitudo 6.0 avvenuto alle ore 03:36 italiane del 24 agosto, la Rete Sismica Nazionale dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) ha localizzato complessivamente oltre 4000 eventi151 terremoti di magnitudo compresa tra 3.0 e 4.0;  13 quelli localizzati di magnitudo compresa tra 4.0 e 5.0 e uno di magnitudo maggiore di 5.0 – quello di magnitudo 5.4 (Mw 5.3) avvenuto il 24 agosto alle ore 04:33 italiane nella zona di Norcia (PG). 

La mappa della sequenza sismica in Italia centrale aggiornata alle ore 19:00 del 2 settembre.
La mappa della sequenza sismica in Italia centrale aggiornata alle ore 19:00 del 2 settembre.

Dalle 08.00 di questa mattina (ora dell’ultimo aggiornamento) c’è stato un solo evento di magnitudo uguale a 3.0 alle ore 17:23 italiane, localizzato in Provincia di Perugia nei pressi di Norcia.

FONTE: nota stampa ingv del 2 sett.2016